SOSTEGNO A DISTANZA

Descrizione Progetto

La situazione dell’infanzia in Rwanda è drammatica: ai circa 500 mila bambini rimasti orfani durante il genocidio - oggi adolescenti -, nel corso del tempo si sono aggiunti migliaia di bambini che hanno perso uno o entrambi i genitori a causa dell’Aids. Questo vero e proprio esercito di orfani cresce in situazioni precarie e di grande vulnerabilità, a volte sulla strada senza alcun supporto affettivo, altre volte all’interno di famiglie poverissime formate da vedove con diversi figli a carico. Da anni Progetto Rwanda aiuta centinaia di orfani attraverso progetti individuali, mirati a garantire la loro scolarizzazione. In contesti sociali rurali disgregati, spesso caratterizzati da un forte isolamento ambientale, il sostegno a distanza si è rivelato una strategia vincente per aiutare economicamente e moralmente i ragazzi a tornare a scuola, compiere i primi fondamentali passi per reintegrarsi nella società e raggiungere una loro autonomia.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Notizie e Aggiornamenti

Contributi e Approfondimenti