UN LIBRO PER LA GEORGIA

Descrizione Progetto

" Allestimento di una biblioteca di lingua italiana a Tbilisi per favorire la promozione della lingua e della cultura italiana in Georgia.Il progetto, che risponde ad un’esigenza manifestataci direttamente dalla popolazione locale, si inserisce nell’ambito dei rapporti culturali tra Italia e Georgia. La Georgia, infatti, sta mostrando un crescente interesse nello studio e nell’approfondimento della lingua e della cultura italiana. Il problema principale degli istituti che organizzano i corsi di lingua italiana è la grave carenza di materiale didattico (libri, musicassette, videocassette) necessario per ottenere una buona qualità di insegnamento e di apprendimento della lingua. Partner locale. Il nostro partner a Tbilisi è l’Università Statale di Lingue e Culture straniere “Ilya Chavchavadze” (Cattedra di Lingua italiana), la quale ha messo a disposizione dei locali dove allestire la biblioteca. Destinatari. La biblioteca verrà utilizzata dagli studenti e dagli insegnanti di lingua italiana di diversi istituti di Tbilisi e limitrofi, nonché dagli italiani residenti in Georgia. Le insegnanti sistemano i libri nella stanza dove si sta allestendo la nuova biblioteca. OBIETTIVO L’obiettivo generale del progetto è la promozione della lingua e della cultura italiana in Georgia al fine di favorire un interscambio culturale anche attraverso la frequentazione da parte di studenti georgiani delle università italiane. Nella città di Trento già da alcuni anni degli studenti georgiani frequentano istituti di formazione locali e l’Università. In particolare prevediamo di portare a termine la gestione di una biblioteca di lingua italiana, attraverso la raccolta di libri, materiale e fondi. Una volta ultimata, nella biblioteca, verranno svolte attività quali corsi di italiano, esposizioni, manifestazioni musicali e teatrali, cineforum, presentazioni di libri, dibattiti conferenze ed altre attività della stessa natura. Nell’estate del 2005 abbiamo spedito alla volta di Tbilisi circa 1600 libri donati dalla popolazione. A nome degli studenti e degli insegnanti georgiani desideriamo ringraziare quanti hanno contribuito alla raccolta di libri e fondi, in particolare il Gruppo Giovani di Bolognano per l’impegno e l’entusiasmo dimostrati, la Cassa Rurale Alto Garda, la Biblioteca “B. Emmert” di Arco, la Biblioteca civica di Riva del Garda, l’Associazione Italia-Georgia (Trento), l’Associazione Shalom Solidarietà Internazionale, l’Istituto Tecnico Commerciale “Abba–Ballini” (Brescia) e tutti coloro che hanno donato libri. Grazie per il sostegno che ci avete dato e che vorrete continuare a darci."

Altro in questa categoria: « CROCE ROSSA ITALIANA EMERGENZA GEORGIA
Devi effettuare il login per inviare commenti

Notizie e Aggiornamenti

Contributi e Approfondimenti