Haiti/Ballottaggio delle elezioni presidenziali.

Il segretario generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon, ha auspicato " che ad Haiti la conclusione del processo elettorale in maniera pacifica permetta al popolo di esercitare il suo diritto di voto per eleggere il nuovo presidente e i membri del Parlamento". Il 25 Ottobre 2015 si sono tenute le elezioni presidenziali per eleggere il successore di Michel Martelly, l'ex cantante, il presidente in carica. Il ballottaggio tra i candidati Jovenel Moise, candidato sostenuto da Martelly, con il 32,7% dei voti e Jude Celestin, con il 25,3% dei voti, fissato per il 24 Gennaio scorso è stato annullato per motivi di ordine pubblico. I partiti di opposizione hanno accusato il presidente Martelly di aver compiuto un golpe elettorale nei risultati del primo ballottaggio che hanno visto la vittoria di Jovenel Moise.

Fonti: Stabilità politica per Haiti auspicata dall'Onu, L'Osservatore Romano, Lunedì-Martedì 25-26 Gennaio 2016, p.2; Anni difficili, Internazionale, 29 Gennaio/ 4 Febbraio 2016, n.1138, p.22, www.internazionale.it

Per saperne di più: BBC News, http://www.bbc.com/news/world-latin-america-34920116

Devi effettuare il login per inviare commenti

Notizie e Aggiornamenti

Contributi e Approfondimenti