Congo/ Amnesty International: studio sullo sfruttamento minorile nelle miniere di cobalto.

Amnesty International ha reso pubblico, Martedì 19 Gennaio, uno studio sullo sfruttamento minorile nelle miniere di cobalto nella Repubblica Democratica del Congo. L'Unicef indica che 40 mila bambini lavorano nelle miniere di cobalto delle regioni meridionali del Congo. Il cobalto è un minerale che serve per produrre le batterie degli smartphone e per le automobili. Alcune aziende di apparecchi elettronici ricavano elevati guadagni stimabili in 125 miliardi di dollari l'anno, mentre i bambini minatori muoiono: 80 minori tra Settembre 2014 e Dicembre 2015.

Fonte: Amnesty International, http://www.amnesty.it/amnesty-international-e-afrewatch-lavoro-minorile-e-sfruttamento-per-il-cobalto-degli-smartphone-e-delle-batterie-delle-automobili

 

 

Devi effettuare il login per inviare commenti

Notizie e Aggiornamenti

Contributi e Approfondimenti