Il Caucaso russo sotto la minaccia dello Stato islamico.

L'organizzazione Stato islamico ha rivendicato, lo scorso 31 Dicembre,un attacco militare contro il sito turistico( patrimonio Unesco) di Derbent nel Daghestan. L'attacco ha causato una vittima e undici feriti. Lo Stato islamico nel 2014 aveva annunciato l'intenzione di "liberare" il Caucaso russo per formare un "califfato russo". Lo Stato islamico benefici di un terreno favorevole nelle repubbliche a maggioranza musulmana: vicino alla Cecenia, il Daghestan è in preda ad una ribellione islamista da più di quindici anni.

Fonte: Le Caucase russe sous la menace de l'EI, Le Monde, Samedì 2-Dimanche 3- Lundì 4 Janvier 2016, p.20

Per saperne di più: Osservatorio Balcani e Caucaso, http://www.balcanicaucaso.org/aree/Daghestan

Devi effettuare il login per inviare commenti

Notizie e Aggiornamenti

Contributi e Approfondimenti