Rifugiati/ Rapporto Alto Commissariato delle Nazioni Unite.

 

Dal nuovo Rapporto dell'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati( Unhcr) emerge che le migrazioni forzate hanno raggiunto 59,5 milioni di persone alla fine del 2014. Di media ogni giorno 42.500 individui sono divenuti rifugiati o richiedenti asilo. Il dato più allarmante è che più della metà di costro sono bambini. I conflitti in Afghanistan, Iraq, Siria, costringono milioni di persone a spostarsi continuamente. Leggermente inferiore il numero dei profughi causati dalle guerre in Africa, 9 milioni sono gli sfollati interni in Asia. Un incremento del 12% provocato dalla violenza delle bande armate è stato registrato anche nelle Americhe.

Fonte: M.dI Pietro, I dati dell'Unchr segnalano il record nel numero di rifugiati toccato alla fine dell'anno scorso, quasi 60 milioni di persone nel mondo. L'86% sono accolti nel Sud del mondo, "Confronti", Ottobre 2015, p.33

Per saperne di più:

Unchr, http://www.unhcr.it/news/rapporto-global-trends-2014-dellunhcr-quasi-60-milioni-le-persone-costrette-a-fuggire-dalle-loro-case-in-tutto-il-mondo

 

Devi effettuare il login per inviare commenti

Notizie e Aggiornamenti

Contributi e Approfondimenti